Numero di Interventi

16

Importo del progetto

€ 47.048.096,59

Descrizione

Il progetto La Città metropolitana per la periferia Capitale interessa la riqualificazione del Quadrante Nord-Ovest e litoraneo Sud.
Il riequilibrio territoriale dal capoluogo verso l’hinterland segnala la formazione, prevalentemente spontanea, di conurbazioni e d’interdipendenze funzionali di area vasta di tipo produttivo, sociale e culturale che travalicano i confini amministrativi dei comuni inclusi nel perimetro metropolitano e che dovrebbero trovare la loro risposta amministrativa nella Città metropolitana. Questo processo di metropolizzazione appare, però, molto debole perché il processo di redistribuzione dei pesi insediativi non è stato accompagnato da un parallelo spostamento dei servizi, attività produttive, occupazione e funzioni. Il centripetismo del capoluogo inteso in termini di dipendenza economico-funzionale dei comuni metropolitani da Roma Capitale non è stato “surrogato” quindi da un policentrismo territoriale: è quello che si può definire un processo di crescente periferizzazione. Sulla base di tale processo la città, che diventa ancora più grande superando i confini amministrativi in un continuum urbano, concentra nel suo core i servizi e le funzioni urbane forti e strategiche mentre le periferie sono caratterizzate da bassa qualità della vita, a causa della carenza di servizi alla famiglie, della scarsa diffusione di sviluppo economico-produttivo, delle elevate dinamiche pendolari e conseguentemente del congestionamento delle arterie di collegamento, dell’alto consumo del suolo e dell’inefficienza dei servizi pubblici.
Al fine di riorganizzare il territorio metropolitano in termini policentrici appare quindi doveroso riqualificare i tessuti urbani mediante la manutenzione, riuso e rifunzionalizzazione di aree pubbliche e di strutture edilizie esistenti per finalità d’interesse pubblico (ad esempio riqualificando edifici dismessi), incentivare la mobilità sostenibile (ad esempio con la costruzione di parcheggi di scambio e piste ciclopedonali), la messa in sicurezza del territorio e l’accrescimento della capacità di resilienza urbana.

Nel dettaglio, gli interventi sono i seguenti:

  1. Una strategia olistica per la rigenerazione delle aree periurbane del quadrante nord-ovest di Roma – Forte Trionfale
  2. Una strategia olistica per la rigenerazione delle aree periurbane del quadrante nord-ovest di Roma – Forte Boccea
  3. Una strategia olistica per la rigenerazione delle aree periurbane del quadrante nord-ovest di Roma – Massimina
  4. Riqualificazione ambientale dell’area presso l’ex complesso ospedaliero del S. Maria della Pietà (Monte Mario) – orti urbani
  5. Riqualificazione ambientale dell’area presso l’ex complesso ospedaliero del S. Maria della Pietà (Monte Mario) – parcheggio di scambio
  6. Realizzazione “Auditorium del mare” presso la ex stazione enel
  7. SP/6F Pratica di mare – SP Ostia Anzio. Realizzazione di una pista ciclabile dal km 1+100 al km 4+020
  8. Progetto di riqualificazione delle aree urbane periferiche degradate (borgo Santa Rita e stazione di Santa Palomba)
  9. SP Laurentina – Progetto di riqualificazione dal GRA al confine del comune di Roma
  10. Risanamento conservativo e riconfigurazione di spazi aperti e di prossimità di una porzione del complesso del Buon Pastore come porta di accesso alla Riserva Naturale della Valle dei Casali
  11. Implementazione dei servizi sociali al territorio e valorizzazione del patrimonio in degrado delle pertinenze dell’Istituto Agrario Garibaldi
  12. Polo culturale presso il Campus scolastico superiore di Guidonia Montecelio
  13. Progetto di riqualificazione urbana “Dall’eco quartiere alla città”
  14. Intervento per la riconnessione delle aree urbane di Villaggio Adriano, Villa Adriana e Ponte Lucano
  15. Intervento di riqualificazione dei marciapiedi in località Tor Lupara, tratto stradale di via Nomentana e via Tor Sant’Antonio
  16. Riqualificazione urbana e di sicurezza dell’area periferica denominata Ponton dell’Elce

Galleria Foto / Video

Link al Progetto

LOCALIZZAZIONE